Grand Hotel Principe di Piemonte: lo stile liberty e la sua sua eleganza

Progettato e costruito negli anni 20, è uno dei simboli di Viareggio. Tra le sue sale, dai pavimenti in legno e con vetrate decorate, potrete conoscere i migliori professionisti per il vostro matrimonio.

Viareggio è da sempre una delle località balneari. Apprezzata fin dall’inizio del secolo scorso, divenne un luogo alla moda e furono costruiti molti edifici per accogliere i turisti, tutti in stile liberty, come il Salone Margherita.

Tra questi c’è anche il Principe di Piemonte che fu costruito in 300 giorni da operai viareggini, su volontà dell’ingegnere e nobiluomo fiorentino Giuseppe de Micheli. La costruzione iniziò nel 1921 e l’inaugurazione fu celebrata il 1 luglio 1922 e all’Hotel fu dato il nome di “Select Palace Hotel”.

All’epoca il “Select Palace Hotel” era assai all’avanguardia, offrendo ai suoi clienti acqua calda ed elettricità in camera, servizi igienici, e per fino un telefono per le chiamate interurbane.  Già presente la grande terrazza su cui fu posta nel 1925 l’insegna dell’hotel in muratura che tutti noi oggi vendiamo. Nel 1938 l’hotel è ribattezzato “Grand Hotel Principe di Piemonte” e viene costruito di fronte il cinema, teatro e bar e lo stabilimento balneare.

Da allora la fama di questo hotel non si è mai spenta, ospitando personaggi famosi di tutte le epoche e divi del cinema. Ancora oggi, tra le sue stanza e nei saloni al piano terra dove ammirerete Viareggio Sposi 2019, si respira quell’aria elegante e raffinata di inizio secolo in pieno stile liberty.

 


 Cerca i servizi per il tuo matrimonio: